(+39) 348 9268274
Home

Strabismo

Lo strabismo è una condizione nella quale i due occhi non si muovono in maniera simultanea e parallela e  si presenta quando uno dei muscoli estrinseci non si rilassa completamente.  Lo strabismo causa una visione sdoppiata o monoculare (ambliopia), con la perdita di fusione, ossia la capacità di fondere le due immagini provenienti una dall’occhio dx, l’altra da quello sx per ottenere un’immagine unica (steropsia). Dalla mancanza della capacità di fusione deriva anche l’incapacità di percepire la profondità.

Ci sono varie tipologie di strabismo.  Si ha uno strabismo monoculare quando è solo un occhio che devia, mentre parliamo di strabismo binoculare quando entrambe gli occhi deviano in forma alternata.  Se un occhio devia verso l’interno (ossia verso il naso), parliamo di strabismo convergente.  Nel caso in cui l’occhio devii verso l’esterno, sia in presenza di uno strabismo divergente.  Inoltre, a seconda dei casi, ci possiamo trovare di fronte ad una tendenza alla deviazione.  In questo caso parliamo di foria, esoforia se la deviazione è convergente, exoforia se divergente.   Se, invece, siamo di fronte ad una deviazione permanente, parliamo di tropia, anche in questo caso esotropia se la deviazione è convergente, exoforia se divergente.

strabismo resized

INDIETRO

CONTATTI





Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

e mentre mi scrivi…stimola la tua visione periferica

Ringraziamenti

Carlo Campomagnani, Theo Sabiote Gruen, Patricia González-Cámpora, Alessandro Lindiri, www.dreamstime.com, Airam Hernández, Rosa Roedelius per la foto dal Bühnenbild Festival More Ohr Less a Lunz am See (www.rosaroedelius.com), Kevin Burg e Jamie Beck (www.cinemagraphs.com).