(+39) 348 9268274
Home

Memoria

Guardare una cosa, ricordarla e poi tornare a guardarla ci permette di vederla meglio.  Un semplice esempio può chiarire questo concetto: camminate per una via della vostra città o guidate per una strada a voi nota.  Vi guardate intorno, vedete i cartelli stradali.  Con facilità, senza alcun sforzo, vedete bene ciò che vi è scritto.  Osservare un oggetto, per esempio una lettera dell’ottotipo, chiudere gli occhi per un istante, ricordarla e poi guardarla nuovamente, migliora la capacità visiva. È la memoria che consente di vedere bene.  È assolutamente normale e fisiologico che vediamo meglio ciò che ci è familiare.cassetto-memoria resized

INDIETRO

CONTATTI





Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

e mentre mi scrivi…stimola la tua visione periferica

Ringraziamenti

Carlo Campomagnani, Theo Sabiote Gruen, Patricia González-Cámpora, Alessandro Lindiri, www.dreamstime.com, Airam Hernández, Rosa Roedelius per la foto dal Bühnenbild Festival More Ohr Less a Lunz am See (www.rosaroedelius.com), Kevin Burg e Jamie Beck (www.cinemagraphs.com).